febbraio 2018

INGREDIENTI: • 25 foglie di basilico • 25 g di grana padano • 25 g di pecorino • 40 g di pinoli • olio • sale Preparazione: Lavate e asciugate le foglie di basilico. Mettetele nel frullatore, unite mezzo bicchiere di olio d’oliva, i pinoli e un pò di sale frullate brevemente a media velocità. Unite il grana padano, il pecorino e frullate sino ad ottenere una salsa densa.

Il Risotto con Grana Padano e funghi porcini è un piatto tipico del nord Italia, il Grana Padano, ne esalta i sapori con delicatezza. Da gustare con un buon bicchiere di vino rosso. Ingredienti per 4 Persone 400 g Riso arborio di ottima qualità 1,5 l Brodo vegetale (carota, cipolla e sedano) 1 Scalogno 1 cucchiaio Olio Extravergine D'Oliva 50 ml Vino Bianco 50 g Burro 100 g Prezzemolo 200 g Grana Padano grattugiato 200 g Funghi porcino essiccato Sale Fino Preparazione: In una pentola preparate il brodo vegetale con una carota, una costa di sedano e una cipolla, sale e olio extravergine d'oliva. In una casseruola fate un leggero soffritto con olio extravergine d'oliva e scalogno. Quando lo scalogno sarà bello dorato, inserite il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate con il vino e fate evaporare. Inserite i funghi essiccati nel brodo e fateli ammorbidire. Una volta morbidi, aggiungeteli al riso insieme

Ingredienti: 400 g di magatello di vitello tagliato a carpaccio 150 g di grana padano stagionato 22 mesi 100 g di rucola 1/2 limone 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva sale e pepe Preparazione: Spremete il limone e miscelatene il succo con l’olio, una presa di sale e una macinata di pepe. Tagliate il formaggio a scaglie sottili con un coltellino affilato o un affetta tartufi. Lavate e asciugate la rucola. Se vi piace, prima di riempire i piatti, strofinateli con lo scalogno: aggiungerà un tocco aromatico. Distendete una fettina di carne per ogni piatto, distribuitevi qualche scaglia di grana e un ciuffo di rucola e irrorate con poche gocce della citronnette preparata. Quindi coprite con un nuovo strato identico al precedente e procedete così fino a terminare gli ingredienti. Mettete i piatti in frigo nella parte meno fredda, lasciate insaporire per almeno mezz’ora e servite.